Il presidente del MAIE negli Usa per rafforzare il Movimento Associativo sul territorio: “Cerchiamo il consenso degli italiani del Nord America per essere la loro voce a Roma”.

“Oggi siamo qui per visitare la comunità italiana della circoscrizione consolare di New York, la più numerosa per iscritti AIRE di tutta la ripartizione”.Così dichiara l’On. Ricardo Merlo, presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero – MAIE, durante una intervista a Radio ICN, nella sede del quotidiano America Oggi, nel New Jersey.

Leggi tutto...

On. Daniel Ramundo (MAIE): "E' nostro dovere e nostro diritto sostenere, al di la' delle appartenenze partitarie e politiche, i movimenti per la libertà in Sudamerica"

Roma 7 Giugno 2017: - Il Parlamentare del Mercosur Daniel Ramundo (MAIE) ha partecipato a Buenos Aires il 30 maggio scorso all'Incontro per la democrazia e la Libertà in Venezuela.

A questo incontro, che si è tenuto nel Salon Delia Parodi presso la Camera dei deputati, erano presenti i parlamentari venezuelani Williams Davila, Marialbert Barrios e Denis Fernandez. Daniel Ramundo ha portato il saluto del MAIE all'Assemblea, ricordando che il Movimento Associativo Italiani all'Estero rappresenta nel Parlamento italiano, e nel Mercosur, la più grande comunità di immigrati nel continente sudamericano.

Come parlamentare del Mercosur, e soprattutto come italiano, Ramundo ha dichiarato di sentire il dovere di sostenere i movimenti per la libertà e la democrazia in questo continente.

Gli italiani -ha detto - sono stati un esempio di come si deve lottare per la libertà e per la difesa dei popoli. Il popolo italiano - ha aggiunto - è stato molto generoso e molto aperto nel momento in cui, in questo continente - in Uruguay, in Cile e in Argentina regnava la notte, c'erano persecuzioni, dittatture. E' stato un popolo che ha aperto le porte ai perseguitati e li ha aiutati internazionalmente ad uscire dalle crisi in cui versavano.

"Oggi - ha poi concluso Ramundo - è un nostro dovere e un nostro diritto sostenere, al di la delle appartenenze partitarie e politiche, questi movimenti per la libertà, sia come parlamentari del Mercosur, che come cittadini sudamericani, ma con doppia nazionalità, e quindi anche come cittadini italiani/europei."

Con i connazionali di Lomas de Zamora , On. Ricardo Merlo: “Siamo fieri di essere italiani”

Roma, 9 giugno 2017:- Si è tenuta il 7 giugno la Festa della Repubblica italiana organizzata dal Console Tony Mori presso il Salón Dorado de la Societá Italiana Unión y Estrella di Lomas De Zamora, a cui hanno partecipato più di 150 persone.
Erano presenti il Console Generale d’ Italia a Buenos Aires, Riccardo Smimmo, insieme al Vice Console, Gianluca Guerriero, i Consiglieri del Comites di Lomas de Zamora, il Presidente di FEDITAL, Alberto Mosetto, dirigenti delle associazioni italiane, vari rappresentanti dei media, e un gruppo musicale di tenori e soprani che hanno arricchito l’ evento con melodie classiche. Tra le personalità presenti anche la scrittrice del film documentario"Il sussurro delle onde" Viviana Garilli e la brillante Prof.ssa Inés Ripoll, da poco insignita della decorazione di Cavaliere dal Presidente della Repubblica Mattarella.

Leggi tutto...

Il MAIE nella Pampa Argentina

On. Merlo: “Forte presenza delle associazioni italiane in questa bellisima e storica Regione della Repubblica Sudamericana”

Roma 12 Giugno 2017:- E' stata un'agenda piena di incontri con la comunità italiana e le istituzioni governative locali quella dello scorso fine setimana, per l'on. Ricardo Merlo a La Pampa.
In un arco temporale di una giornata il fondatore del MAIE, ha visitato diverse città della provincia incontrando i rappresentanti delle istituzioni locali, delle associazioni e la comunità italiana, sempre accompagnato dal dirigente del Movimento Associativo Italiani all'Estero, Juan Carlos Paglialunga e da altri coordinatori locali.

Leggi tutto...

Strage di italiani in Bangladesh

bandiera italia luttoIl MAIE partecipa al lutto della nazione e rende omaggio alle vittime di Dacca. Il cordoglio del MAIE per la morte dei nostri connazionali in Bangladesh nelle parole del Presidente Merlo:"I nostri connazionali nel mondo bersagli di una follia omicida"  

Leggi tutto...

Sottocategorie

Pagina 1 di 61

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x