On. Daniel Ramundo (MAIE): "E' nostro dovere e nostro diritto sostenere, al di la' delle appartenenze partitarie e politiche, i movimenti per la libertà in Sudamerica"

Roma 7 Giugno 2017: - Il Parlamentare del Mercosur Daniel Ramundo (MAIE) ha partecipato a Buenos Aires il 30 maggio scorso all'Incontro per la democrazia e la Libertà in Venezuela.

A questo incontro, che si è tenuto nel Salon Delia Parodi presso la Camera dei deputati, erano presenti i parlamentari venezuelani Williams Davila, Marialbert Barrios e Denis Fernandez. Daniel Ramundo ha portato il saluto del MAIE all'Assemblea, ricordando che il Movimento Associativo Italiani all'Estero rappresenta nel Parlamento italiano, e nel Mercosur, la più grande comunità di immigrati nel continente sudamericano.

Come parlamentare del Mercosur, e soprattutto come italiano, Ramundo ha dichiarato di sentire il dovere di sostenere i movimenti per la libertà e la democrazia in questo continente.

Gli italiani -ha detto - sono stati un esempio di come si deve lottare per la libertà e per la difesa dei popoli. Il popolo italiano - ha aggiunto - è stato molto generoso e molto aperto nel momento in cui, in questo continente - in Uruguay, in Cile e in Argentina regnava la notte, c'erano persecuzioni, dittatture. E' stato un popolo che ha aperto le porte ai perseguitati e li ha aiutati internazionalmente ad uscire dalle crisi in cui versavano.

"Oggi - ha poi concluso Ramundo - è un nostro dovere e un nostro diritto sostenere, al di la delle appartenenze partitarie e politiche, questi movimenti per la libertà, sia come parlamentari del Mercosur, che come cittadini sudamericani, ma con doppia nazionalità, e quindi anche come cittadini italiani/europei."

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x